lunedì 2 febbraio 2009

La macchina del cavatore

Questo è ancora uno studio dei personaggi di "Total", ed il soggetto in questione è la Fiat 127 di Carlo.
A dir la verità non sono troppo soddisfatto di quest'immagine,cioè prima lo ero, ma poi l'ho rovinata mettendo i grigi. Eeeeeh caro Grillotti, la prossima volta che sei stordito dal super-pranzo (e dalla super-grappa) domenicale, pensaci 10 volte prima di metterti a disegnare, o perlomeno non metterti a smanettare su disegni belli e inchiostrati.
Per la cronaca, avevo anche fatto un accenno di sfondo, ma faceva talmente schifo che l'ho cancellato.
Grazie a Dio c'è Photoshop.

PS: indovinate chi è quel batocchio sulla macchina? Presto arriveranno anche alcuni studi del piccolo.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

secondo me è il porro della cinzia che è cresciuto

e comunque a me i grigi mi ci garbano


Luridina Nuke

Mago G ha detto...

Ho sentito la Cinzia, ha detto che se pensi che sia un porro allora vuol dire che non sai cos'è un pirsing e quindi non sei una ragazza trendy e ggiovane, e che se vuoi essere ggiusta sarà bene che ti fai una cultura sulla moda guardando "Uomini e Donne"
Fondamentalmente i grigi piacciono anche a me, ma stavolta mi son proprio usciti male, non so, non mi convincono.

mancio ha detto...

oh m' assomiglia a quello di faccia di picasso (i film di ceccherini) che si vole buttà dai tetto...

Mago G ha detto...

Ahahahah ma sai che c'hai ragione?
Gran film Faccia di Picasso, gran film. M'ha fatto piegare.