domenica 23 gennaio 2011

Vecchi sulle panche


Riescono a stare immobili per ore, poi quando inizi a disegnarli scatta loro dentro un qualcosa che li fa muovere ogni 3 secondi, roba che se c'avessero un alien nel pancino si dimenerebbero di meno.
Di lì a breve poi si alzano e se ne vanno, i bastardi.
Ah, c'è il secondo episodio online di Boris Jr, se non l'avete ancora letto vi mando un vecchio panchettaro a casa a raccontarvi di come prima era tutta campagna e di come si stava meglio quando si stava peggio.

4 commenti:

Boris Jr ha detto...

Ti sei dimenticato "i giovani non vogliono più lavorare la terra" e "quando c'era lui i treni arrivavano in orario" :-D

Nonno Andrea

Mago G ha detto...

eeeeeh se ce le mettevo tutte ero sempre qui a scrive XD

Tommy ha detto...

Che meraviglia questo sketch, Dario!
Mi garba un sacco...

Mago G ha detto...

grazie figona d'un campanini!!!